Home <i class="fas fa-star-of-life"></i> Il concorso

Il concorso

ecoluoghi

Il Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, l’Associazione Mecenate 90 e Unioncamere, in collaborazione con il Dipartimento di Architettura di Roma Tre, con il Consiglio Nazionale degli Ingegneri e il sostegno di FederlegnoArredo, ha promosso un Consulto informale tra ingegneri e architetti per l’ideazione di Ecoluoghi per l’abitare sostenibile: una Case per un’abitare sostenibile, con lo scopo di stimolare la riqualificazione architettonica e ambientale dei territori italiani, promuovere uno sviluppo sostenibile e riconnettere l’architettura con i paesaggi.

La casa di domani, progettata dal Laboratorio di Architettura di Reggio Emilia (Andrea Rinaldi e Roberta Casarini) assieme agli ingegneri Elena Cattani e Marco Ruggiero, è il progetto vincitore del Concorso ECOLUOGHI 2017-2018.

domani e gli altri progetti vincitori saranno esposti al MACRO Testaccio a Roma dal 21 settembre al 20 ottobre 2018 e le aziende costruttrici saranno insignite del “bollino di Ecoluoghi” del Ministero dell’Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare.